Casertana, De Rose: “Abbiamo superato momenti bui, adesso giochiamoci al massimo questi play-off”

0 313

Ancora a segno. Questa volta una doppietta, cosa che non gli era mai capitato in carriera: “Mai davvero – conferma De Rose in sala stampa – Potevo farne anche di più oggi, ma sono felice soprattutto per la vittoria. Contento che i miei gol siano stati utili per centrare questo play-off insieme a tutti i miei compagni. Un traguardo importante che, per come si era messo il campionato, non era facile da preventivare. Siamo contenti di aver raggiunto il settimo posto, con tanti sacrifici. Abbiamo passato momenti brutti in cui ci siamo sentiti umiliati, ma sapevamo di essere forti e che ne saremmo venuti fuori. Adesso siamo pronti per questa partita importante per noi e per questa città”.

IL RAPPORTO COL PRESIDENTE – “Il presidente è una persona molto verace. E’ sempre accanto a noi. Tre o quattro partite fa venne da me e mi disse che avrei segnato. Da quel momento non mi sono fermato. Sono contento che lui abbia avuto sempre fiducia in me. Con lui ho un rapporto di grande stima ed affetto. Fa tanti sacrifici, è molto umile, ed assomiglia molto a noi. Questi play-off sono il giusto riconoscimento dopo una prima parte di stagione difficile”.

PLAY-OFF – “Appena una settimana fa la sconfitta di Bisceglie, ora il mirino puntato sulla gara di venerdì col Rende: “Bisceglie è stata una partita in cui abbiamo e sprecato tanto. Avevo detto subito che quella partita ci sarebbe servita come lezione. Una battuta d’arresto che può starci. Meglio in quella occasione che successivamente. Non dimentichiamo l’andata. E’ stata ampiamento sotto le aspettative di tutti. Sappiamo quanta merda abbiamo mandato giù e questo ci deve sempre dar tutto. Lotteremo sempre fino alla fine. Daremo battaglia a tutti, in casa e fuori, per onorare questa maglia”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.