Lusciano (Caserta) – Beccati a spacciare, in due finiscono in manette

0 377

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa (CE), in Lusciano (CE), hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Di Ronza Raffaele, cl. 1993, domiciliato a Caserta  e Brunitto Luciano, cl. 1959, domiciliato a San Marcellino (CE), in atto sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g..

I militari dell’Arma, dopo aver assistito allo scambio di sostanza stupefacente tra i due ed un avventore, subito datosi alla fuga alla vista dei carabinieri, sono riusciti a recuperare la dose gettata a terra dal fuggitivo e, all’esito della mirata perquisizione, eseguita a carico degli arrestati, hanno rinvenuto e sequestrato complessivi gr. 34,50 di hashish, suddivisa in 11 dosi ed un panetto, nonché la somma di euro 10,00, quale provento dell’attività di spaccio.

Di Ronza Raffaele e Brunitto Luciano sono stati sottoposti agli arrestati domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.