Elezioni Orta – Gaudino: ecco come i nostri ragazzi torneranno protagonisti della vita della città

Forum, albo delle associazioni, informagiovani e infopoint europaconcorsi

0 378

ORTA DI ATELLA (CASERTA) – «La prossima amministrazione deve restituire ai giovani di Orta di Atella quel protagonismo che meritano attivando e, soprattutto, ri-attivando quegli strumenti necessari affinché ciò avvenga». Ha le idee chiare il candidato sindaco del centrosinistra Vincenzo Gaudino sulle iniziative da prendere una volta eletto. «Per noi i giovani sono un valore oltre che una possibilità ed è, per questa ragione, che nelle nostre liste abbiamo preferito puntare su molti di loro – ha spiegato l’avvocato – il Comune deve essere in grado di affiancare la loro crescita e di indirizzarli nelle scelte. L’infopoint europaconcorsi avrà un ruolo fondamentale in tale direzione: personale qualificato sarà a disposizione dei nostri ragazzi per guidarli nel mare di opportunità che offre l’Unione Europea, dai tirocini formativi, ai finanziamenti per la creazione di nuove imprese, passando per i concorsi per i giovani professionisti. Uno sportello informagiovani funzionale e moderno, invece, terrà informati i ragazzi su tutte le opportunità che ci sono per loro nel campo della formazione, dell’inserimento al lavoro, ma anche nella scelta dell’università». Gaudino guarda con attenzione anche alle forme di rappresentanza che ci devono essere per permettere ai ragazzi di poter incidere nelle scelte strategiche della città. «Per noi le associazioni, quelle vere, hanno un valore enorme perché hanno ricadute importantissime sul piano sociale ad Orta di Atella: da qui l’esigenza di creare un vero e proprio albo delle associazioni che operano in città per riconoscere loro in maniera ufficiale il ruolo che svolgono – ha spiegato – istituiremo anche il forum dei giovani e delle associazioni per permettere a tutti i ragazzi di scegliere i propri rappresentanti e di avere un luogo dove, tra coetanei, si possa discutere delle problematiche del Paese». La squadra di centrosinistra vuole dare ai ragazzi di Orta di Atella anche un luogo dove potersi ritrovare per attività ludico-ricreative e sociali. «Realizzeremo una ludoteca comunale dove saranno organizzati corsi di pittura, musica, ma anche pet-terapy – ha spiegato – aperta e accessibile a tutti coloro che vorranno partecipare».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.