Casagiove. Inaugurata una lapide in memoria di un illustre cittadino: Padre Raimondo, al secolo Ciro Santoro

Il frate domenicano è stato anche il fondatore della Cassa Rurale ed Artigiana "S. Vincenzo de Paoli"

0 1.011

CASAGIOVE (CASERTA) – A volte, nel trambusto quotidiano che regna in una redazione giornalistica, capita che qualche notizia sfugga e, purtroppo, queste appartengono alla categoria di notizie che, per la loro importanza e significato, sono sempre positive.

3

La notizia che vi vogliamo trasmettere è propria una di queste. Qualche giorno fa infatti è stata inaugurata una lapide commemorativa dedicata alla memoria di un illustre cittadino di Casagiove: Padre Raimondo, al secolo Ciro Santoro. Il frate domenicano oltre ad essere stato il promotore della FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) di Bari, dove nel 1935 si iscrisse anche il futuro Presidente della Democrazia Cristiana, On. Aldo Moro, è stato anche il fondatore della Cassa Rurale ed Artigiana “S. Vincenzo de Paoli”, l’embrione di quella che oggi è la Banca di Credito Cooperativo di Terra di Lavoro, punto di riferimento per tanti piccoli imprenditori.

2

Una figura che “lasciò un’orma indelebile di testimonianza e di virtù cristiana”, come scritto sulla lapide, che ha trovato l’aspettato e giusto riconoscimento dalla sua città natale.

4

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.