Fisco, Bosco (Uil): le tasse vanno tagliate a chi le paga

0 514

Benevento, 18 luglio 2018. – Il governo Conte, più volte, ha sostenuto che uno dei primi interventi da fare è quello della pace fiscale. La Uil ritiene che la vera pace fiscale che il Governo deve perseguire è quella con i lavoratori dipendenti e pensionati che pagano le tasse fino all’ultimo centesimo. I lavoratori e i pensionati, infatti, non possono continuare a subire il danno e la beffa di un nuovo condono. È il momento di aggredire l’evasione fiscale per consentire al Paese di eliminare un vulnus che avvelena la nostra economia e la stessa idea di democrazia.

Le tasse in Italia vanno tagliate a chi le pagadichiara Fioravante Bosco (Uil Av/Bn), iniziando da una robusta diminuzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro e da pensione, ed è necessario creare un sistema fiscale semplice e sicuro elevando a rango costituzionale i principi enunciati nello Statuto dei diritti del contribuente, in maniera da garantire in primis il rispetto del principio della irretroattività della normativa fiscale.

Ufficio stampa Uil Benevento 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.