Casagiove, manifesti della Termotetti coprono quelli di Casagiove nel Cuore. La denuncia del consigliere Illiani

0 1.132

CASAGIOVE (Caserta) – Opposizione sul piede di guerra a Casagiove; a scatenare l’azione della minoranza consiliare è stata l’affissione, senza il pagamento della relativa tassa, di alcuni manifesti della ditta di raccolta rifiuti sul territorio comunale, la “Termotetti s.a.s.”, che sono andati proprio a coprire i manifesti del gruppo “Casagiove nel cuore”.

Il fatto ha inevitabilmente prodotto una reazione: infatti, il consigliere Ferdinando Iliani ha subito sporto una querela contro la ditta. Nel documento Iliani, oltre a ricordare che la “Termotetti” non aveva pagato alcuna tassa di affissione, ha formulato querela anche nei confronti dell’Ing. Virno, incaricato al controllo della ditta, ed del dirigente comunale Dott. Paone per non aver vigilato sull’utilizzo degli spazi per le affissioni.

L’attacco dell’opposizione è poi continuato sui social dove il gruppo ha attaccato il sindaco Corsale che “ha permesso tutto questo e non ha detto nemmeno una parola”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.