Speciale Artestate 2018: successo per il recital “Le parole note” di Giancarlo Giannini con Marzo Zurzolo Quartet

Chiude col botto la trentesima edizione di Artestate: oltre millecinquecento visitatori nei quattro giorni della kermesse

0 906

CASAGIOVE (Caserta) – Teatro, poesia, musica; il tutto circondato da una cornice di pubblico straordinaria e numerosa, che fin dall’apertura dei varchi d’ingresso, si è riversata nel Quartiere Militare Borbonico. Questa, in brevi parole, è l’essenza più significativa dell’ultima serata di “Artestate 2018”, che ha visto esibirsi sul palco di questa kermesse, giunta alla sua 30esima edizione, un grande del mondo dello spettacolo italiano ed internazionale quale è Giancarlo Giannini.

Ad aprire la serata conclusiva di “Artestate 2018” è stato il Sindaco di Casagiove, Roberto Corsale, accompagnato dal Consigliere Regionale, Alfonso Piscitelli, e dal Consigliere con delega alla cultura, Gennaro Caiazza. “Basta guardarsi intorno stasera – ha dichiarato il primo cittadino di Casagiove – per vedere i frutti fecondi di questo progetto culturale che rappresenta una delle direttive di questa amministrazione. Il nostro obiettivo è continuare a lavorare per rendere Casagiove un centro di grande cultura”.

“La Regione – ha dichiarato il consigliere Piscitelli – ha il compito di valorizzare e difendere questa tipologia di iniziative che si prefiggono l’alto scopo di diffondere un concreto senso della comunità”.

Dopo gli interventi delle autorità, la scena – e non poteva essere altrimenti – è stata rubata dal grande Giancarlo Giannini. “Le Parole Note”, questo il titolo dello spettacolo, è stato un concatenarsi di momenti di alta recitazione, ad opera di Giannini, e di musica jazz, eseguita magistralmente dal “Marco Zurzolo Quartet”. Dante, Poliziano, Petrarca, Shakespeare, e tanti altri si sono alternati con i più grandi maestri della musica jazz e non solo; un’atmosfera magica di parole e note che ha tenuto nel più rispettoso silenzio gli spettatori per quasi due ore di spettacolo. Uno dei momenti più distensivi è stata la chiamata in diretta tra Giancarlo Giannini e Michele Placido che ha potuto così inviare un saluto anche al popolo casagiovese.

A chiudere lo spettacolo è stata la consegna del Premio Speciale “Fratelli De Rege” a Giancarlo Giannini da parte del Direttore Artistico, Enzo Varone, e l’augurio di una prossima edizione ancora più suggestiva ed importante.

Si è chiuso così il sipario su “Artestate 2018”; quattro serate che hanno proposto al pubblico momenti di cultura a 360° e che hanno elevato Casagiove a città in prima linea sul progresso culturale dell’intera regione. Un ringraziamento va a tutta la macchina organizzativa con tutti i suoi settori che, nell’ombra, hanno freneticamente lavorato ad un’ottima riuscita dell’evento. Con una squadra del genere nessun risultato è precluso. A chi ci segue non possiamo che rivolgere il nostro più sentito e personale “Arrivederci”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.