Valle di Maddaloni,  XXVI^ Festa della Mela, un successo

0 587

VALLE DI MADDALONI, –  L’Italia delle sagre, quelle vere, quelle cioè che si svolgono  per  promuovere e valorizzare  un prodotto tipico della zona sulla cui produzione prospera l’economia del paese, ha un punto di riferimento nella  “Festa della Mela” di Valle di Maddaloni la cui XXVI^ edizione si  è svolta da venerdì 19 a domenica 21 ottobre scorsi  dedicata alla famosa  “mela annurca” a denominazione IGP, dal sapore gradevolissimo, ricca di vitamine, minerali e fibre, adatta  per l’apparato muscolare e nervoso, per  prevenire il colesterolo e pulire le arterie. Anche per questa ennesima edizione il successo è stato centrato  grazie alla capillare organizzazione della Pro Loco Valle presieduta da Domenico Mauro che ogni anno presenta sempre nuove e importanti novità, soprattutto enogastronomiche, rispetto all’anno prima  gradite  e apprezzate dai visitatori. Grande successo, dunque,  con oltre 20.000 presenze,  un “target” di tutto rispetto e di  prestigio dovuto anche alla precisa cadenza annuale.

Un successo meritato nonostante la concomitanza con la “Beer fest” di Maddaloni, a un tiro di schioppo,  che pure ha registrato un  ottimo successo di pubblico. Merito di una collaudata sinergia con la locale Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Francesco Buzzo, con il responsabile dei Ponti della Valle Leonardo Ancona, con  Luigi Palma e Aniello Farina per il raduno delle auto e moto d’epoca – una vera e propria invasione di mezzi che il Viale Europa  ha fatto fatica a contenere –  con il parroco Don Giuseppe Campagnuolo e gli amici della protezione civile e dell’associazione UNAC Valle con Domenico Liguoro e Peppe Sirico. Ospite della festa il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca che ha avuto parole di elogio e di apprezzamento per gli organizzatori. La squadra della Pro Loco Valle, sotto l’esperta guida del presidente Mimmo  Mauro,  non dorme sugli allori e ha già messo in cantiere la prossima  edizione forti della convinzione che il successo della festa  è legato ad un continuo,  costante  e tempestivo lavoro di preparazione e al rigoroso rispetto dei tempi tecnici di organizzazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.