Benevento. I vincitori di “Arcos Escape” al Tempio egizio di Benevento

0 441

BENEVENTO – Si è concluso con il “sold out” di prenotazioni “Arcos Escape” proposto presso la Sezione egizia del Museo Arcos di Benevento.

Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria.

“Arcos Escape”, il format di fruizione culturale ideato e realizzato da Verehia e dalla società in house della Provincia di Benevento, Sannio Europa, che ha in carico la valorizzazione della rete museale, ha avuto dunque un ottimo esordio.

Due i corposi gruppi di “esploratori” che si sono avvicendati nei Sotterranei di Arcos ed hanno giocato tra i reperti millenari della suggestiva Sezione egizia del Tempio di Iside. I concorrenti hanno sfidato gli impegnativi enigmi proposti, che richiedevano abilità, intuizione e soprattutto grande voglia di mettersi in gioco.

Un solo gruppo è riuscito a superare tutte le prove e “liberare” la Dea Iside.

L’amministratore unico di Sannio Europa, Giuseppe Sauchella ha dichiarato “Crediamo in un approccio innovativo per i musei. Vogliamo coinvolgere sempre più persone nella fruizione museale”

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria ha dichiarato “L’esperienza museale deve incuriosire e coinvolgere per animare il dibattito culturale sul territorio. La nostra è una politica culturale di apertura e condivisione.”

Per il futuro si sta già lavorando a nuove proposte e ad una seconda e innovativa edizione di “Arcos Escape”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.