Ennesimo successo per “Allegro, Marcianise in Jazz”, la fortunata kermesse organizzata da Majeutica

Dirty Six e Simona De Rosa incantano il numeroso pubblico del Palazzo della Cultura. Il 15 settembre masterclass con il mitico trombettista Andrea Tofanelli

0 48

L’ennesimo successo di pubblico e musica, questa è stata la XIII edizione de “Allegro, Marcianise in Jazz”il festival organizzato dall’Associazione Culturale Majeuticacon la direzione artistica del M° Domenico Birnardo, docente di Tromba al Liceo Musicale Terra di Lavoro di Caserta ed all’I.C. “Aldo Moro” di Marcianise. In questa edizione, tenutasi venerdì scorso 5 luglio, a deliziare il numerosissimo pubblico del Palazzo della Cultura (ex Monte dei Pegni di Marcianise) sono stati i Dirty Six. Ospite della serata la bravissima Simona De Rosache ha sostituito in extremis Walter Ricciche ha dovuta alzare bandiera bianca all’ultimo per problemi fisici, la cantante partenopea ha deliziato con la sua voce i tanti presenti con dei brani davvero magnifici subito dopo la presentazione del disco omonimo da parte dei Dirty Six capitanati al pianoforte dal fondatore del gruppo il pescarese Claudio Filippini, sezione fiati con il partenopeo Gianfranco Campagnolicon il conterraneo Roberto Schianoal trombone ed il grande sassofonista salernitano Daniele Scannapiecoal tenore, al basso il fratello Tommaso, alla batteria il delizioso Lorenzo Tucciteatino di nascita che a Marcianise era stato già ospite nell’edizione 2012 con i Latin Mood in compagnia del superlativo Fabrizio Bosso al Teatro Ariston di Marcianise. La serata è stata aperta dalla New Dolly Dixie Jass Band, gruppo dixie casertano che ormai da quattro anni fa da “opening act” della kermesse con Pasquale Posillipoal clarinetto, Domenico Birnardoalla tromba,Antonio Di Somma al trombone, Gerardo Valenteal sax tenore, Corrado Cirilloal contrabbasso, Antonio Pascarella al banjo ed Alessandro Armanno alla batteria. Oltre due ore di musica di qualità in Via Duomo con il Palazzo della Cultura esaurito in ogni ordine e tipo di posto, una bella serata sotto le stelle come ormai da anni succede grazie a questa felice manifestazione che anche quest’anno era nel cartellone degli eventi estivi patrocinati dal Comune “Re…state a Marcianise”. Presente anche il sindaco dott.Antonello Velardi che è anche intervenuto con parole importanti e sensibili nei confronti della musica e dell’organizzazione della serata, ma a rappresentare il consiglio comunale c’erano anche gli assessori Iorio, Rossanoe Micale, il presidente del consiglio comunale Rondello ed i consiglieri Riccio e Ventrone tra i tanti esponenti politici locali.

La serata è stata presentata dall’attore e presentatore marcianisano Gabriele Russo. Tornando alla musica c’è da sottolineare che “Allegro, Marcianise in Jazz” non è ancora terminata perché avrà una coda domenica 15 settembre, infatti come ormai avviene da quattro anni ci sarà la masterclass a disposizione di musicisti, aspiranti ed interessati con il grande trombettista Andrea Tofanelligià ospite nel 2015. L’artista toscano di Viareggio attualmente tra i tanti impegni è su Rai2 nell’orchestra del maestro Gianni Mazza nel programma “Mezzogiorno in Famiglia”. Si potrà cosi essere a contatto con il grande musicista per una giornata intere, segreti curiosità e tutte le domande possibili oltre che suonare insieme allo stesso Tofanelli sarà possibile previa iscrizione. Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sui canali social Allegro, Marcianise in Jazz (Facebook) e allegromarcianiseinjazz (Instagram) oltre che sul sito www.majeutica.coma disposizione per qualsiasi info anche il numero telefonico 3397425327 e la mail [email protected]

Non va ancora in archivio quindi la XIII edizione, “Allegro, Marcianise in Jazz” infatti come sempre riserva sempre belle sorprese ed ormai è un vero e proprio riferimento del genere e non solo in città.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.