“Famiglie al Museo”, disposti i percorsi e le modalità di accesso alla Reggia di Caserta per la giornata ad ingresso gratuito

0 121

La Reggia di Caserta pronta ad accogliere i visitatori della giornata “Famiglie al Museo”. Domenica, 13 ottobre, il Complesso vanvitelliano aderirà alla giornata “Famiglie al Museo”, iniziativa finalizzata a favorire l’incontro fra luoghi della cultura e famiglie.

L’ingresso agli Appartamenti dell’Ottocento, alla splendida mostra “Da Artemisia a Hackert” e al Parco sarà gratuito mentre saranno chiusi al pubblico, per tutelarne il patrimonio storico, artistico e vegetale, gli Appartamenti del Settecento, la mostra Terrae Motus, il Teatro di Corte e il Giardino Inglese.

Per consentire la visita in una situazione di tranquillità e gradevolezza, l’afflusso di visitatori agli Appartamenti dell’Ottocento e al percorso dell’esposizione verrà suddiviso nel corso dell’intera giornata. I titoli di ingresso disponibili saranno in totale 3.600: 1.800 per il turno mattutino, 1.800 per quello serale. Non sarà possibile accedere al Piano nobile della Reggia di Caserta in un orario differente da quello indicato sul biglietto acquistato.

Tre i varchi di ingresso:

  • Viale Douhet – cancello laterale (biglietteria) | Dove verranno predisposti due tipi di accessi: l’uno per gli Appartamenti+Parco (disponibili 3.600 biglietti divisi in due turni: mattina 8.30/13.30, pomeriggio 13.30/18.00), l’altro per il Parco (numero di biglietti non contingentato);
  • Viale Douhet – cancello centrale (Cannocchiale) | Esclusivamente per le persone diversamente abili (previa presentazione di specifica certificazione) e relativo accompagnatore;
  • Corso Giannone | Esclusivamente per la visita del Parco. Il deflusso dei visitatori avverrà da viale Douhet, cancello laterale (primo Cortile). Uscita consentita dal cancello centrale per i diversamente abili.

Non sono prenotabili servizi aggiuntivi, saltacode e accessi preferenziali per gruppi.

Gli Appartamenti dell’Ottocento e le sale della mostra “Da Artemisia a Hackert” saranno aperti al pubblico dalle 8.30 alle 19.00, con ultimo ingresso alle 18.00. Il Parco, invece, sarà accessibile dalle 8.30 alle 18.00, con ultimo ingresso alle 17.00.

La Reggia di Caserta proporrà nel corso della giornata diverse iniziative per raccontare e far conoscere il proprio patrimonio. Il programma completo delle attività è disponibile sul sito.

Per rendere più piacevole possibile la giornata “Famiglie al Museo”, ricordando che il suo patrimonio storico, artistico, architettonico e vegetale deve essere salvaguardato, di seguito alcune semplici regole che tutti i visitatori sono tenuti a rispettare:

INTERO COMPLESSO REGGIA DI CASERTA

  • E’ vietato introdurre cibo
  • E’ vietato toccare le opere d’arte, appoggiarsi ai basamenti delle sculture e alle pareti
  • E’ vietato imbrattare i muri
  • E’ vietato abbandonare carte, bottiglie, gomme da masticare, cicche di sigarette o altri rifiuti
  • E’ vietato introdurre animali, con l’eccezione dei cani guida per non vedenti e dei servicedog per assistenza ai disabili
  • E’ vietato introdurre droni e apparecchi affini
  • E’ vietato giocare con il pallone
  • E’ vietato accendere fuochi
  • E’ vietato percorrere in bicicletta i viali non asfaltati
  • E’ vietato gettare oggetti o bagnarsi in vasche e fontane

APPARTAMENTI DELL’OTTOCENTO E MOSTRA “DA ARTEMISIA A HACKERT”

  • Prima dell’ingresso, borse di grosse dimensioni, ombrelli e altri oggetti voluminosi devono essere depositati al guardaroba. Il deposito è gratuito
  • E’ vietato correre
  • E’ vietato introdurre e consumare cibi
  • E’ vietato fumare (il divieto comprende anche le sigarette elettroniche)

IN CASO DI EMERGENZA

In caso di situazioni di grande affluenza, al fine di tutelare la sicurezza dei luoghi e dei visitatori, il personale può procedere a chiudere temporaneamente alcune delle sale degli Appartamenti dell’Ottocento e della mostra “Da Artemisia a Hackert”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.