Spara con arma vera a Capodanno: incastrato dal video Instagram

0 115

Un video postato su Instagram ha incastrato il trentenne, che è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Grottaminarda in quanto ritenuto responsabile dei reati di “Esplosioni pericolose” e “Omessa custodia di armi”.

I fatti risalgono alla notte di Capodanno allorquando il giovane si è lasciato riprendere in un video mentre sparava dei colpi di fucile dal balcone della sua abitazione, per i festeggiamenti del nuovo anno.

Il video, pubblicato sul noto social network, ha fatto ben presto il giro del web, venendo visualizzato anche dai Carabinieri della Stazione di Grottaminarda che all’esito di attività d’indagine, hanno individuato, rintracciato e denunciato il trentenne alla Procura della Repubblica di Benevento.

Le armi e le munizioni legalmente detenute dal predetto, sono state sottoposte a sequestro unitamente al titolo di polizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.