Ripresa lavori Policlinico, Martino: “La strada giusta è stata imboccata, struttura fondamentale per l’intero territorio”

0 379

“Una struttura fondamentale per la provincia di Caserta, la Campania e l’intero Sud Italia”. Così Luigia Martino, candidata alle Regionali con Italia Viva, commenta con soddisfazione la prossima ripresa dei lavori per la realizzazione del Policlinico di Caserta.

Ieri il Cda dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, proprietaria nonché commissionaria di un’opera cui partecipa anche la Regione Campania, ha infatti approvato la bozza di transazione con la società costruttrice Condotte spa. Accordo che dovrà essere sottoscritto dalla società e dal Mise, dopo di che i lavori potranno finalmente ripartire.

“La strada giusta è stata imboccata ed ora in tre anni i lavori potrebbero essere completati dando al territorio un’opera di fondamentale importanza – commenta Martino – Si tratta di un’area di oltre 250mila metri quadrati, che prevederà un blocco per l’assistenza con 450 posti letto su 5 piani con 8 sale operatorie e una specifica per i trapianti; un blocco dedicato alla ricerca che fungerà da attrattore per investimenti sulle biotecnologie; un blocco, infine, per la didattica, in cui sorgerà il polo universitario dell’Università Vanvitelli”.

Martino sottolinea anche gli effetti positivi che la ripresa del cantiere avrà sia in termini occupazionali sia a livello di indotto. “Secondo quanto riferito dal Rettore Paolisso – prosegue la candidata di Italia Viva – I lavori riprenderanno con circa 200 operai ed a partire da marzo il numero dovrebbe anche crescere. Con questo accordo si rimette in moto l’iter per la realizzazione di un polo di eccellenza in ambito sanitario. E’ questa la Campania che cresce”, conclude Martino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.