San Marco dei Cavoti. Cerimonia intitolazione Sala Stampa Modern Museo a Giovanni Fuccio

0 165

A tre mesi dalla dipartita del direttore di Realtà Sannita, Giovanni Fuccio, ecco giungere il primo riconoscimento per quanto da lui fatto in ambito giornalistico e culturale a favore della città di Benevento e della provincia sannita in oltre quattro decenni di attività: sabato 11 settembre 2021, con inizio alle ore 17.30, gli verrà intitolata la Sala Stampa del Modern – Museo della Pubblicità di San Marco dei Cavoti (BN), Piazza Risorgimento, 8.

Alla cerimonia interverranno: Roberto Cocca, sindaco di San Marco dei Cavoti; Tommaso Paulucci, vice presidente Rotary Morcone San Marco dei Cavoti; Andrea Jelardi, direttore del Modern Museo della Pubblicità.

Nel corso della manifestazione verrà scoperta una targa in ottone e sarà proiettato un video inedito realizzato dalla storica Lucia Gangale.

Al museo (inaugurato nel 2016) Fuccio aveva donato tutti i libri pubblicati dalla Casa Editrice Realtà Sannita e tutte le raccolte dei giornali a partire dal 1978, collaborando inoltre al progetto del giornale storico realizzato al Modern con giornali antichi da alunni di scuole elementari e medie e poi presentato al concorso nazionale “Fare il Giornale nelle Scuole”.

Sempre a San Marco dei Cavoti, inoltre, il professore Fuccio aveva iniziato la sua carriera di docente andando a sostituire nel 1966 Antonio Pietrantonio,,“il sindaco dei record”.

Due lauree: una in Filosofia ed un’altra in Scienze Politiche, Giovanni Fuccio fonda il periodico di informazione e discussione Realtà Sannita nel 1978, consegue la tessera di giornalista pubblicista il 25 maggio 1981 e pubblica nel 1989 il primo libro “I Sindaci di Benevento 1944-1988”, scritto a quattro mani con Mario Pedicini. Da quel momento è tutto un fiorire di libri per la Casa Editrice Realtà Sannita, che a tutt’oggi conta ben 163 titoli in catalogo, incentrati sulla storia, la cultura e le tradizioni di Benevento e del Sannio.

Presidente dell’Associazione Stampa Sannita e punto di riferimento autorevole per tutti i giornalisti e aspiranti tali della Campania, Fuccio ha ricoperto anche la carica di consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, in virtù della quale ha tenuto a battesimo a Benevento l’iniziativa del concorso nazionale “Fare il Giornale nelle Scuole”, riuscendo a portare la due giorni conclusiva da Roma al capoluogo sannita per otto anni di fila (2008-2015).

Benemerito della cultura sannita, il direttore Giovanni Fuccio è stato anche – tra le altre cose – deus ex machina del “Festival del Libro e dell’Informazione Locale” svoltosi per quattro fortunate edizioni (2010-2013) sempre a Benevento e, in qualità di editore, nel corso degli anni ha fatto numerose donazioni dei libri da lui pubblicati ed a tal proposito si ricorda la donazione alla Biblioteca BibloS di Cerreto Sannita ed appunto al Museo Modern di San Marco dei Cavoti, oltre alle svariate donazioni fatte alle scuole della provincia di Benevento.

Una passione per i libri quella di Giovanni Fuccio – talmente radicata fin dalla più tenera età – che lo vide affacciarsi al mondo del lavoro, quando era ancora uno studente, per vendere i libri di una casa editrice, nota a livello nazionale, la quale, inoltre, gli fornì pure una “fiammante” Cinquecento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.