Belardo (Pd-Capodrise di tutti): «Il campo sportivo punto di ripartenza sociale, interventi celeri e mirati per recuperarlo»

0 214

Il campo sportivo di Capodrise si trova in uno stato di assoluto abbandono da anni, con rifiuti in ogni angolo, erba altissima, strutture fatiscenti e anche molto pericolose. Sull’argomento interviene il candidato alla carica di consigliere comunale della lista ‘Pd-Capodrise di tutti’ Nicola Belardo che afferma: «In queste settimane il campo sportivo è diventato un tema centrale della campagna elettorale di Capodrise. Si è parlato di tutto e del contrario di tutto. Al momento ciò che resta è la cruda realtà: una bellissima struttura sportiva completamente devastata dall’incuria e dalla scarsa capacità degli attuali amministratori che sono stati in grado di trasformare un fiore all’occhiello della nostra città in simbolo di vergogna e di degrado. Bisogna operare immediatamente per affrontare e risolvere questo problema. Il campo sportivo di Capodrise deve essere un punto di ripartenza sociale per la nostra città e un centro di aggregazione per i più giovani. Grazie anche al lavoro che abbiamo messo in campo con i nostri referenti politici sia regionali che nazionali, siamo già pronti ad attuare interventi celeri e mirati, attraverso progetti e fondi messi a disposizione dal Coni e dal Ministero. Abbiamo le idee chiarissime, aspettiamo solo di amministrare la città per renderli realtà».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.