La Regrowth di Teramo vince con il progetto LEAF il Premio Start Up Evolution della società campana DFL Lamura

0 173

SALA CONSILINA (SALERNO) – La Regrowth di Teramo vince la quarta edizione del Premio Start Up Evolution “Pinuccio Lamura”, aggiudicandosi il premio di €2.000 per la realizzazione del progetto LEAF, Live Environmental & Animal Feedback, il cui scopo è consentire una gestione dell’impresa agricola, più efficiente, attraverso il tracciamento giornaliero delle attività degli animali. Attraverso il Premio Start Up Evolution l’imprenditore Pierfrancesco Di Giuseppe e il veterinario israeliano Michael Odintsov Vaintrub hanno ottenuto un aiuto concreto per la realizzazione della loro idea.

L’iniziativa voluta dalla famiglia Lamura per rendere onore alla memoria del fondatore della DFL, il lungimirante imprenditore del salernitano conosciuto da tutti come Pinuccio Lamura, quest’anno è tornata al suo scopo originario: premiare i giovani talenti con aspirazioni imprenditoriali. E lo ha fatto in grande, estendendo il bando a tutto il territorio nazionale e senza vincoli di settore. Si tratta di “un vero e proprio regalo che Pasquale, Carol e Francesco vogliono fare alle persone che hanno voglia di cambiare la propria vita e il proprio lavoro ma anche quello degli altri”, ha spiegato il responsabile marketing e comunicazione della DFL, Pasquale Orlando, durante la cerimonia di premiazione tenutasi presso la sede aziendale.

Il Comitato Tecnico Scientifico dell’iniziativa, rimasto anonimo fino ad oggi, non ha avuto dubbi.  I professori Sergio e Valentina Barile dell’Università di Roma, gli imprenditori ed esperti di marketing Paolo Ippolito e Mario Marciano, il professore Paolo Piciocchi dell’Università di Salerno, l’imprenditore valdianese Gianluca Vegliante e lo stesso Pasquale Orlando hanno riconosciuto in LEAF la carica innovativa e la capacità di affrontare un tema attuale introducendo elementi di business chiari e replicabili, votandolo all’unanimità come vincitore.

“Quando sono arrivato in Italiaha raccontato il veterinario israeliano Michael Odintsov Vaintrubho visto la ricchezza di risorse e della cultura del cibo, che va a scomparire per l’insostenibilità economica di piccole e medie imprese. Ci siamo autofinanziati e abbiamo anche per questo deciso di partecipare al premio della DFL che è un regalo da un imprenditore all’altro che ci aiuta a risolvere problemi reali”. “Vi auguro di raggiungere i vostri obiettiviha dichiarato il CEO Pasquale Lamura durante la proclamazione -. Siamo alla quarta edizione di questo Premio in memoria di papà che oltre 40 anni fa ebbe un’intuizione che ha portato alla DFL quale è oggi. Su questa scia nasce il Premio Start Up Evolution rivolto a tutti coloro i quali hanno in mente una valida iniziativa e siamo contenti ogni anno di conoscere persone di una certa caratura, come i titolari di Regrowth”.

La cerimonia si è quindi conclusa con i complimenti e la raccomandazione fiduciosa del CFO Francesco Lamura ai due imprenditori: “Persistete e non fatevi abbattere dalla burocrazia del nostro paese. Nel lungo termine il vostro impegno verrà ripagato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.