Jabil licenzia 190 operai a Marcianise con una pec, la solidarietà dell’Amministrazione Comunale

0 927

L’Amministrazione Comunale di Marcianise esprime la sua forte vicinanza ai lavoratori dello stabilimento Jabil di Marcianise, impegnati in una dura vertenza a seguito della procedura di licenziamento collettivo avviata nei giorni scorsi dall’azienda. Una delegazione dell’Amministrazione Comunale, guidata dal vicesindaco Tommaso Rossano, è stata stamattina all’ingresso dei cancelli dello stabilimento per far sentire la solidarietà propria e dell’intera città ai lavoratori riuniti in assemblea.

Nel ribadire la vicinanza alle maestranze, l’Amministrazione Comunale sottolinea la gravità di un provvedimento che rappresenta un colpo durissimo all’apparato della zona con riflessi sociali di straordinario danno. Il Comune di Marcianise, attraverso il sindaco Antonello Velardi, è stato sempre presente in tutte le fasi della complessa trattativa che ha condotto ai licenziamenti, partecipando a diversi tavoli di confronto in sede ministeriale. Rivelatisi infruttuosi.

L’Amministrazione Comunale auspica una diversa risoluzione e invita caldamente tutte le istituzioni che ne abbiano titolo ad interloquire nei modi e nei tempi giusti con l’azienda affinché si astenga da iniziative che appaiono ancor più gravi per le modalità scelte che richiamano stagioni buie del conflitto sociale nella storia industriale italiana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.